SPEDIZIONE IN 24/48 H, GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI A 35 €

Parlano i nostri esperti

Dott.ssa Caterina Tezze
Biotecnologa, Farmacista e Ricercatrice

CURRICULUM VITAE

2 SETTEMBRE 2020

Capelli che cadono? Come prendersene cura

Capelli che cadono?

La caduta dei capelli è un processo naturale, normalmente se ne perdono da cinquantina a un centinaio al giorno. Ogni persona nasce con un numero prederminato di follicoli che possono rigenerarsi circa 20-30 volte prima di morire per sempre. Le fasi che caratterizzano il ciclo di vita dei capelli prendono il nome di anagen (crescita), catagen (fase transitoria), telogen (fase di risposo). La fase di crescita dura da 1 a 4 anni. La fase transitoria dura 2-3 settimane e poi si entra nella fase di riposo che dura circa 3 mesi e poi il capello si stacca. In un contesto sano dovrebbe cominciare una nuova fase di crescita. Fortunatamente i follicoli non sono tutti sincronizzati... se così fosse, in alcuni periodi saremmo completamente calvi... che incubo!!

Perchè, in alcuni periodi, perdiamo più capelli dopo una doccia o lo spazzolamento?

La crescita del capello richiede comunque molta energia all’organismo e, benchè tu non sia d’accordo, i capelli non sono necessari alla sopravvivenza e quindi il tuo corpo sacrifica la loro crescita in situazioni di emergenza. Cambio di stagione, stress, alimentazione poco bilanciata, regimi alimentari particolari, alterazioni intestinali (stipsi, diarrea, celiachia, malassorbimento), alterazioni del microcircolo sono condizioni di emergenza che possono modificare la fase di crescita (accorciandola o ritardandone l’inizio).
Anche un’alterata presenza di sebo, può ritardarne la caduta facendoci di colpo percepire un’eccessiva perdita. Spesso si sente parlare di prodotti “anti-caduta” ma più precisamente l'azione è quella di "normalizzare la caduta" o "stimolare la crescita" dei capelli

Cosa puoi aiutare la salute dei tuoi capelli?

La scelta dei prodotti per i capelli e l’alimentazione sono la base della loro salute quotidiana. Associare un paio di cicli di 2-3 mesi di integratori specifici di ottima qualità è molto importante, ad esempio il TricoX o la Vitamina B. Ma non basta solo questo, devi avere cura del tuo intestino perchè assorbe i nutrienti per la loro salute. Se sei una donna e/o hai un regime alimentare vegetariano/vegano la carenza di ferro e vitamine B sono molto gravi per i capelli. Allo stesso tempo, non vannno sottovalutate le alterazioni del microcircolo perchè, anche se hai a disposizione i nutrienti, se il sangue non li porta vicino al follicolo è come se non ci fossero. L’approccio alla caduta dei capelli dev’essere comunque personalizzato perchè ognuno ha, ovviamente, un proprio stile di vita. 

Chiedici consiglio scrivendoci una mail a: consulenza@meltiaspharma.it
Icona carrello 0